{Recipe} Tomato and garlic soup

DSC_0696

 

In estate cucinare è sempre un po’ problematico, ma io non riesco quasi mai a rinunciare al forno. Così qualche giorno fa ho pensato di farmi una zuppa estiva, a base di pomodori. Ho trovato questa di Laurel Evans che mi è piaciuta molto, e l’ho leggermente modificata in base agli ingredienti che avevo in casa.

During Summer I always find it very difficult to cook, because of the heat. But I cannot help myself but using the oven anyway. A couple days ago I was looking for a fresh soup recipe and stumbled upon this one from Laurel Evans’ blog. I slightly modified it, as I didn’t have exactly the same ingredients at home.

Ecco cosa vi servirà / Here is what you will need:
600 gr pomodorini datterini / 600 gr cherry tomatoes
mezza testa di aglio / half head of garlic
olio d’oliva / olive oil
cumino in polvere / cumin
brodo vegetale / vegetal broth
Philadelphia
sale e pepe / salt & pepper

Preriscaldate il forno a 200° C. Lavate accuratamente il pomodorini e disponeteli su una teglia ancora interi. Conditeli con abbondante olio d’oliva, sale e pepe. Tagliate la punta di una testa d’aglio (io ne ho preparata i una intera, ma poi nego usata soltanto metà) e mettetela in un foglio di alluminio, condite con sale e pepe, aggiungete un filo di olio. Chiudete il cartoccio e mettetelo nella teglia insieme ai pomodorini. Infornate per circa 40 minuti.

Preheat oven 200° C. Gently wash cherry tomatoes and put them into a baking tray as they are. Add oil, salt and pepper. Cut the top of the garlic head (I baked a whole head but lately I used only half of it) and put it in a tinfoil, add salt, pepper and olive oil. Wrap the tinfoil and put it with the cherry tomatoes. Bake for about 40 minutes.

col1

 

Sfornate i pomodorini e l’aglio e lasciateli raffreddare leggermente. Dopodiché spremete l’aglio e frullate aglio e pomodorini insieme ai succhi rilasciati durante la cottura in forno. Trasferite la crema così ottenuta in una casseruola e cuocete a fuoco medio, aggiustando con il brodo fino ad ottenere la consistenza che desiderate, per cinque minuti. Aggiustate di sale e pepe. E servite la zuppa tiepida o fredda, con due cucchiai di Philadelphia.

Take the tray out of the oven and let it cool. Then squeeze the garlic and blend it with the tomatoes and their juice. Put the cream into a casserole and cook on medium heat, adding broth until you get the desired consistency for about 5 minutes. Add salt and pepper if needed. Serve the soup with two spoons of Philadelphia.

DSC_0694

Ph. Almalu’s Place

 

Buon Weekend!!!

Have a nice weekend!!!

{Life} Baby G half birthday

DSC_0800

 

Ieri Baby G ha compiuto sei mesi… mi sembrava un traguardo importante e così ho voluto “festeggiarlo” in modo speciale! In realtà non abbiamo fatto una vera e propria festa, ma siamo stati a casa tra noi! Però ho comunque fatto una bella torta a metà (mezzo anno, mezza torta, no?) e creato un simpatico topper con una grafica scovata su Pinterest e gratuita, realizzata da Little Honey Pie , ispirandomi al topper che Silvia di Giochi di Carta aveva fatto per l’ultimo numero di Season Mag!

Yesterday was Baby G half birthday… such a milestone deserved to be celebrated! We didn’t have an actual party, but just a little merrymaking at home! I baked a cake (half cake for a half birthday!) and made a funny and colorful cake topper with a design I found on Pinterest by Little Honey Pie, inspired by the one that Silvia form Giochi di Carta made for Season Mag!

DSC_0807

DSC_0839

Io quella faccina la adoro e la riempirei di baci tutto il giorno!!!

I just love that little funny face and I would kiss him all day!

col01 DSC_0854

DSC_0907

DSC_0908

DSC_0931

DSC_0932

Ph. Almalu’s Place

 

{Recipe} Apricot crumble

DSC_0679 copia

Qualche giorno fa ho voluto sfidare il caldo tropicale che è scoppiato qui a Bologna per fare un crumble con delle albicocche che avevo in frigorifero e che cominciavano ad essere un po’ troppo mature! In realtà, se non fosse per l’uso appunto del forno, il dolce è molto facile e veloce da fare e si presta benissimo per feste estive, in terrazza o in giardino!

A couple days ago, I challenged the hot temperatures and decided to make an apricot crumble with some apricots I had in the refrigerator that were a bit too ripe! Honestly, if it was not for the hot temperatures and the fact that I had to use the oven, this dessert is perfect for Sumer soirées and garden parties!

Ecco cosa vi servirà / This is what you will need:
8 albicocche / apricots
1 cucchiaio di miele / a spoon of honey
100 gr di farina 00 / flour
90 gr di zucchero di canna / cane sugar
2 cucchiai di farina di mandorle / spoons of almond flour
80 gr di burro fuso / molten butter
una presa di sale / a pinch of salt

01 (1)
In una ciotola, mescolate con una forchetta la metà della farina, lo zucchero, a farina di mandorle e la presa di sale. Aggiungete il burro e poi il resto della farina, un po’ alla volta.
Tagliate le albicocche a metà e privatele del nocciole. Poi tagliatele in quattro pezzi. Disponetele sul fondo di quattro piccole terrine, precedentemente imburrate, e cospargete sulle albicocche il cucchiai di miele. Ricoprite le albicocche con il crumble. Infornate a 170° C per circa 30 minuti, o fino a quando il crumble non sia ben dorato.
Potete servirlo tiepido o anche a temperatura ambiente! Io consiglio anche accompagnato da una pallina di gelato alla crema! ;)

In a bowl, mix with a fork half of the flour, sugar, almond flour and the pinch of salt. Add the butter and the rest of the flour. Cut the apricots in four pieces. Put them on the bottom of four little terrines, previously greased and pour the honey on the apricots.
Cover the apricots with crumble. Put in 
preheated oven at 170° C for about 30 minutes, or until crumble is gold.
You can serve it lukewarm or once cold! I suggest you add a scoop of ice cream! ;) 


DSC_0685 copia

DSC_0686 copia

Ph. Almalu’s Place

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...